8 Maggio 2023

Ripensare lo spazio pubblico


Lo spazio pubblico è l’insieme dei vuoti che separano tra loro gli edifici: la sequenza articolata e imprevista di strade, piazze, slarghi, parchi, giardini, liberamente accessibile a tutti, su cui si fonda l’essenza stessa del fenomeno urbano e anche – riprendendo una delle definizioni di spazio pubblico del vocabolario Treccani – “lo spazio dotato di permanenza che produce in chi lo fruisce la doppia e profonda impressione di appartenere alla città e sulla cui esistenza si basa il concetto stesso di cittadinanza”. I vuoti, gli spazi tra gli edifici, assumono la funzione di elementi strutt...
Leggi tutto