n. 430 marzo/aprile 2013 - NUOVI PAESAGGI

Il paesaggio è inteso oggi non solo come equivalente semantico di “bellezze naturali”, ma come sistema costituito dall’insieme degli aspetti fisici, biologici e antropici che caratterizzano un determinato sito geografico, modellato nel corso del tempo dall’azione cosciente e sistematica della comunità che lo abita.

A questa nuova concezione di paesaggio si accompagnano nuove forme di tutela e una diversa cultura progettuale, particolarmente attenta a interpretarne le caratteristiche intrinseche.
La ricerca di una soluzione non solo epidermica del problema ambientale impone necessariamente un diverso approccio al progetto di trasformazione dei territori.

E’ necessario puntare sull’architettura come disciplina al servizio della società, plasmata sulla natura e sul luogo, per costruire una società civile migliore, rispettosa dell’ambiente e attenta alla diffusione di reti di solidarietà.

Gli esempi selezionati e proposti in questo numero della rivista, diversi tra loro per qualità e linguaggi impiegati, per strategie d’approccio, sembrano muoversi tutti all’interno di questa nuova mentalità, dimostrando la rilevanza del tema affrontato. Gli interventi lavorano alla piccola e alla grande scala, presentando un‘ampia e interessante casistica di soluzioni.


SOMMARIO


NUOVI PAESAGGI– Pag. 4
NEWS LANDSCAPES
Mario Pisanii

DIALOGO CON FRANCO ZAGARI – Pag. 9
IN CONVERSATION WITH FRANCO ZAGARI

WEST 8 - Pag. 24
Spazi esterni dell’aeroporto di Schiphol, Amsterdam, Olanda
Landscaping Schiphol Airport, Amsterdam, Holland

CARLOS FERRATER, XAVIER MARTÍ GALÍ - OAB – Pag. 28
Lungomare di Benidorm, Spagna
Benidorm West Beach Promenade, Spain

MAYSLITS KASSIF ARCHITECTS – Pag. 38
Intervento di rigenerazione dell’area portuale di Tel Aviv, Israele
Tel Aviv Port Public Space Regeneration, Tel Aviv, Israel

CINO ZUCCHI ARCHITETTI– Pag. 44
Giardino pubblico a San Donà di Piave, Italia
Public Gardens in San Donà di Piave, Italy

SAUNDERS ARCHITECTURE – Pag. 52
Parco e torre Solberg a Sarpsborg, Østfold, Norvegia
Solberg Tower & Rest Area, Sarpsborg, Østfold, Norway

FRANCO ZAGARI, ALESSANDRO VILLARI– Pag. 58
Passeggiata a mare di Castiglioncello, Livorno, Italia
Waterfront in Castiglioncello, Livorno, Italy

BATLLE I ROIG ARCHITECTES - Pag. 62
Parco atlantico a La Vaguada de las Llamas, Santander, Spagna
Atlantic park in La Vaguada de las Llamas, Spain


STUDIO BÜRGI– Pag. 68
Clinica cardiochirurgica a Nicosia, Cipro
America Heart Institute, Nicosia, Cyprus

THAM & VIDEGÅRD ARKITEKTER– Pag. 74
Albergo tra gli alberi, Harads, Svezia
Tree Hotel, Harads, Sweden

BIRK UND HEILMEYER ARCHITEKTEN BDA – Pag. 80
Torre belvedere a Hemer, Germania
Juberg Tower, Hemer, Germany

TOPOTEK 1 – Pag. 84
Giardino a Xi’an, Cina
The Big Dig, Xi’an, China

TEZUKA ARCHITECTS– Pag. 88
Ampliamento di un asilo a Tachikawa, Tokyo, Giappone
Ring around a tree, Tachikawa, Tokyo, Japan

stARTT - Pag. 88
Whatami, intervento al MAXXI, Roma, Italia
Whatami, installation at MAXXI museum, Rome, Italy

ARGOMENTI - Pag. 100
L’Auditorium di Renzo Piano per L’Aquila
La casa tra gli alberi in via Chiabrera a Torino
Giuseppe Terragni a Roma. Il concorso di primo grado per il Palazzo del Littorio in via dell’Impero
Eco-lodge in Ghana